Operatori Finanziari
Banche italiane

Iccrea BancaImpresa

iccrea-banca-impresa

Iccrea BancaImpresa

https://www.iccreabancaimpresa.it

Via Lucrezia Romana 41/47
00178 – Roma (Italia)
(+39) 06-72071
(+39) 06-72078409
info@iccreabi.bcc.it
societario@pec.iccreabi.bcc.it

Iccrea BancaImpresa è la banca corporate del Credito Cooperativo, controllata da Iccrea Banca S.p.A. Offre consulenza, servizi e soluzioni finanziarie alle PMI. Presidia tutte le aree del leasing. Con ifinanziamenti sostiene i progetti di crescita delle imprese, anche agricole, ed assiste gli imprenditori con i servizi e la consulenza nel campo della finanza straordinaria e, nel comparto estero, con attività di sostegno all’import/export ed all’internazionalizzazione. Attraverso le controllate BCC Factoring e BCC Lease mette a disposizione factoring e small ticket. Completa l’offerta con i derivati di copertura, i servizi assicurativi e le agevolazioni.

Il Gruppo bancario Iccrea riunisce le aziende che forniscono alle Banche di Credito Cooperativo un sistema di offerta competitivo e predisposto per i loro clienti. Iccrea Banca S.p.A. è la Capogruppo, e controlla le società che offrono prodotti e servizi per l’operatività delle BCC (segmento Institutional) e la loro clientela di elezione: piccole e medie imprese (segmento Corporate) e famiglie (segmento Retail). Il capitale sociale di Iccrea Banca è posseduto dalle BCC.

A giugno 2014* operavano in Italia 381 Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali, con 4.460 sportelli. Hanno una presenza diretta in 2.700 Comuni e 101 Province. Alla stessa data la raccolta diretta complessiva di sistema era di 195 miliardi di euro (+3,2% a fronte di un -3,7% registrato nel sistema bancario), mentre gli impieghi economici ammontavano a 135,6 miliardi di euro (-0,5% a fronte del -2,4% del sistema bancario). Considerando anche i finanziamenti erogati dalle banche di secondo livello del Credito Cooperativo, gli impieghi della categoria ammontavano complessivamente a 149 miliardi di euro, per una quota di mercato dell’8%. Il patrimonio è di 20,2 miliardi di euro (+0,8%).

1977 – La nascita
Iccrea BancaImpresa nasce con il nome Agrileasing per volontà della Spei Leasing (gruppo IMI) e della FINCRA (Gruppo ICCREA) con l’obiettivo di mettere a disposizione della piccola e media impresa italiana un efficace strumento in grado di finanziarne la crescita.

1985 – L’identità
Diventa una diretta espressione del mondo cooperativo con l’acquisizione da parte di ICCREA della maggioranza della società.

1989 – Lo sviluppo
Le Casse Rurali e Artigiane e le loro Federazioni entrano direttamente nel capitale sociale. Agrileasing diventa così una società partecipata da circa 350 soci.

1993 – Il consolidamento
Cresce la presenza nel capitale di Agrileasing delle Casse Rurali e Artigiane, che in quello stesso anno si trasformano in Banche di Credito Cooperativo (BCC): il numero di Enti Soci arriva a 378.

1995 – La maturazione
Arriva a maturazione il processo di trasformazione del mondo cooperativo con la creazione di Iccrea Holding alla quale vengono ricondotte tutte le attività del gruppo.

1999 – La trasformazione
Nel giugno del ’99, grazie anche al mutamento del panorama legislativo in materia di leasing, Agrileasing affronta un altro passaggio molto importante: si trasforma in Banca. Una banca un po’ speciale perché interamente dedicata alla locazione finanziaria.

2000 – Il riconoscimento
Banca Agrileasing si sottopone, prima società di leasing in Italia, al giudizio autorevole di due tra le più importanti società di rating del mondo: Standard &Poor’s e FitchRatings. La valutazione é estremamente positiva: “A-” sul lungo termine con prospettive stabili.

2004 – L’ampliamento
Banca Agrileasing conferma la propria partnership con le BCC nella fornitura di prodotti per le imprese, sviluppando attraverso le aziende controllate TKLeasing & Factoring e Nolè i prodotti factoring e noleggio.

2005 – L’evoluzione
Con l’integrazione di BCC Capital all’interno di Banca Agrileasing, la gamma dei prodotti si arricchisce della Finanza Straordinaria.

2007 – L’espansione
Dal primo luglio l’azienda eroga tutte le tipologie di finanziamenti: fondiari, ipotecari, crediti di firma, mutui. 30 differenti forme tecniche che costituiscono il nuovo catalogo prodotti dei finanziamenti di Banca Agrileasing.
Viene aperto a Tunisi il nuovo ufficio di rappresentanza di Banca Agrileasing per supportare le imprese clienti delle BCC che desiderano internazionalizzare il loro business nell’area del Mediterraneo.

2008/2009 – Il rafforzamento dell’offerta
Banca Agrileasing rafforza l’offerta alle imprese clienti del Credito Cooperativo mettendo a disposizione della clientela un set di servizi di copertura dal rischio variazione dei tassi di interesse.

2010 – Completamento dell’offerta
Banca Agrileasing diventa l’interlocutore unico per le BCC completando l’offerta dedicata al segmento imprese con prodotti finanziari, servizi e consulenza nel comparto Estero, in particolare nei settori delTrade e dell’Export Finance, dei Crediti Documentari import/export e delle Garanzie Internazionali eInternazionalizzazione.

2011- Nuova denominazione e posizionamento
Banca Agrileasing cambia denominazione in Iccrea BancaImpresa quale tassello conclusivo della trasformazione in banca corporate del Credito Cooperativo che offre, direttamente o indirettamente tramite le controllate, tutti i servizi e prodotti finanziari e la consulenza alle imprese.

Related posts

Fusione Tiepolo 2 | Banco Popolare

vittorio

Credito di Romagna

vittorio

Cassa Rurale Treviglio

Luigi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi